Wes Anderson: non solo Tenenbaum

wes andersonAbbiamo conosciuto Wes Anderson non all’opera prima (Un colpo da dilettanti, del 1996), nè al successivo e più evoluto Rushmore (del 1998), quando al primo film di grande rilievo del talentuoso regista texano, I Tenenbaum: una storia sufficientemente ironica, con un casto di grande appeal.

Eppure, nonostante il successo mondiale ottenuto da I Tenenbaum, Wes Anderson è molto altro, e le opere cinematografiche successive hanno confermato la bravura del regista: Le avventure acquatiche di Steve Zissou (2004) è una commedia raffinata e intelligente, mentre Il treno per il Darjeeling (2007) è un tentativo di road movie con il consolidato trio Owen Wilson, Jason Schwartzman, Adrien Brody.

Dal cartoon Fantastic Mr. Fox, alla commedia (quasi) giovanile Moonrise Kingdom, le creazioni di Wes Anderson viaggiano sul sottile confine tra la comicità e la riflessione, l’attenzione per il dettaglio all’esasperazione del contesto. E noi non possiamo farne a meno!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *