The Disaster Artist, ecco il trailer italiano

Generalmente, quando si tratta di giudicare un qualche film, i vari elementi presi in esame per stabilirne la qualità variano dalla capacità recitativa degli interpreti, i fondali, le musiche, la forza della trama, e altri ancora. Eppure, in un mondo così sterminato come quello del cinema, la cui storia è ultrasecolare, esistono anche delle clamorose eccezioni: i cosiddetti “so bad it’s so good”, ossia pellicole talmente brutte da diventare quasi leggendarie, trasformandosi in veri e propri cult. E a guidare questo novero eccezionale, con ogni probabilità, troviamo The Room, di Tommy Wiseau, da molti considerato come il più brutto film di tutti i tempi. Una pellicola talmente pessima da conquistarsi l’affetto di una larga fetta di appassionati, anche tra i personaggi meno probabili. E così, a corollario, è nato l’ultimo progetto del celebre attore James Franco, The Disaster Artist.

Si potrebbe quasi dire che The Disaster Artist sia il film dietro il film, ossia la storia che si cela dietro la pellicola più catastrofica mai realizzata. James Franco, in questo senso, veste i panni proprio del famigerato e chiacchierato Tommy Wiseau, il regista e attore americano di origini polacche che, nel 2003, propose al mondo intero il suo capolavoro al contrario, The Room appunto.

L’aspetto più stupefacente di tutta la faccenda è che, se The Room nel tempo è divenuto un cult proprio per le sue qualità negative, The Disaster Artist, che invece ne sviscera tutte le varie sfumature, è stato subito celebrato dalla critica e dal pubblico, tanto da ricevere numerosi premi e nomination presso le più prestigiose onorificenze cinematografiche.

Pertanto, vogliamo adesso lasciarvi alla visione del trailer italiano di The Disaster Artist, pubblicato alcuni giorni fa sul web. Sebbene, come parere personale, vi consigliamo di visionare la pellicola, qualora foste interessati, in lingua originale (e preferibilmente dopo aver visto dapprima The Room), in modo da cogliere al meglio ogni aspetto di questo incredibile fenomeno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *