Star Wars 9 crolla, primo posto per 1917

Il weeekend che ci avvicina alla metà del mese di gennaio, uno dei primi del 2020 da poco iniziato, si è rivelato essere sicuramente sorprendente per quanto concerne il mondo del botteghino. Dopo tre fine settimana da primato, ma con numeri in qualche modo inferiori alle aspettative, Star Wars IX – L’ascesa di Skywalker perde la vetta, e scivola al secondo posto dei maggiori incassi americani. L’ultimo capitolo della terza trilogia di Guerre Stellari viene infatti spodestato da 1917, autore di un sorprendente exploit negli Stati Uniti.

1917 è un film dal contesto bellico: ambientata nella Prima Guerra Mondiale, e con un cast ricco di grandi talenti, la pellicola porta a casa 36 milioni di dollari nel parziale in esame, arrivando a superare la soglia dei 60 milioni worldwide.

Star Wars L'ascesa di SkywalkerDeve quindi cedere il passo Star Wars 9, costretto a registrare un’ulteriore battuta d’arresto che in qualche modo “mina” le sue ambizioni. Il film raggranella altri 15 milioni di dollari, e a livello worldwide arriva quasi a 990 milioni: è sorprendente, chiaramente in negativo, che una pellicola così attesa, e rappresentativa di un franchise come quello di Guerre Stellari, non sia ancora riuscita a raggiungere il traguardo del miliardo in tutto il mondo.

Non stupisce dunque che sul podio riesca ancora ad arrivare Jumanji – The Next Level, che conferma la sua ottima tenuta. Altri 14 milioni per il blockbuster di The Rock, e il totale mondiale arriva a circa 632 milioni. Ogni più rosea aspettativa è ormai stata superata, e chissà che, alla fine, non si riesca addirittura a raggiungere i 700 milioni. Non ci sono più parole, invece, per descrivere il successo di Frozen II. Il capolavoro della Disney guadagna ancora quasi 6 milioni al suo ottavo weekend, e a livello worldwide arriva a 1 miliardo e 371 milioni di dollari: senza considerare l’inflazione, è l’undicesimo incasso migliore di tutti i tempi.

No Responses

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *