Sonic domina il botteghino, flop per Harley Quinn

Il weekend di metà febbraio si è rivelato essere sicuramente molto interessante per quel che concerne il mondo del box office. D’altro canto, ci troviamo ancora in una fase di stallo, dopo i grandi bagordi del periodo natalizio. Finalmente, in queste ultime settimane sono arrivati alcuni film sulla carta più forti, e che stanno iniziando a mettere insieme degli incassi molto interessanti. Ma se il film con protagonista Harley Quinn è emerso come una parziale delusione, meglio sta facendo Sonic, il celebre riccio blu dei videogiochi SEGA.

SonicSonic è uno dei più amati personaggi dei videogames degli anni ’80-’90, e oggi rivive grazie a una controparte sul grande schermo. Al suo primo weekend, il film è riuscito a mantenersi in linea con le aspettative, portando a casa un bottino vicino ai 60 milioni di dollari. Una cifra di per sé ragguardevole, e che migliorerà presto grazie agli incassi esteri.

Harley Quinn, dopo un esordio molto deludente nella scorsa settimana, ha cambiato titolo. Quello nuovo, Birds of Prey: And the Fantabulous Emancipation of One Harley Quinn, non sembra però essere riuscito a creare dei grossi effetti benefici. Il parziale domestico è quindi di soli 17 milioni, e la situazione a livello worldwide viene allora salvata dal mercato estero: al momento, il totale mondiale ha quasi raggiunto la soglia dei 150 milioni. Il podio viene chiuso da Fantasy Island, che apre la sua corsa con 12 milioni.

No Responses

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *