Rampage – Furia animale conquista il Box Office!

Siamo giunti anche a quest’altra domenica sera. Se, normalmente, il sentimento dominante di queste ore, per molti, è quello della tristezza per la conclusione del weekend, finalmente possiamo però fornirvi anche i primi dati circa gli incassi cinematografici di questo fine settimana. Come vedremo tra poco, il botteghino, a livello mondiale, è stato dominato da una new entry, per così dire, “rampante”: chiedendovi scusa in anticipo per il cacofonico gioco di parole, si tratta di Rampage – Furia animale.

Rampage - Furia animaleRampage – Furia animale è l’ultima fatica di Dwayne Johnson, al secolo noto come The Rock: l’ex wrestler si è oramai consacrato nella sua carriera attoriale, tanto da diventare uno dei volti più noti e più amati di Hollywood. E così, dopo il clamoroso ed insperato successo di Jumanji – Benvenuti nella giungla (che, grazie anche all’esordio in Giappone, ha superato i 950 milioni di dollari di incassi), ecco una nuova pellicola pronta a divenire un cult della cultura pop.

In questo senso, è interessante notare come Rampage – Furia animale sia a sua volta liberamente ispirata ad un classico degli anni ’80: l’omonimo videogioco creato da Midway Games, capace di sfruttare tutta la mitologia preesistente circa King Kong, Godzilla e altri mostri affini.

E così, al suo weekend di esordio nelle sale cinematografiche statunitensi, Rampage – Furia animale porta a casa un discreto bottino di 34,5 milioni di dollari. Una cifra che può sembrare modesta, ma che lievita grazie agli incassi del resto del mondo: per un totale, così, che in pochi giorni raggiunge i 148,5 milioni di dollari, a fronte di un budget di produzione di circa 120 milioni.

Un posto tranquillo palesa un’ottima tenuta: 32,6 milioni al secondo weekend, e a livello worldwide si superano i 150 milioni di dollari: non male davvero, se si pensa che il budget è di circa dieci volte inferiore (appena 17 milioni). Altre new entry a completare il podio: Obbligo o verità, thriller che si porta a casa 19 milioni di dollari al debutto.

Ready Player One, al terzo fine settimana, scivola giù dal podio: “solo” 11,2 milioni, per un totale che a livello worldwide, tuttavia, si avvicina ai 475 milioni di dollari. Black Panther, al nono weekend, porta a casa altri 5,3 milioni, raggiungendo un mostruoso complessivo di 1,313 miliardi di dollari.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *