Pinocchio, anche la Disney farà un live action

Se si va a guardare ai Classici Disney più amati, uno che certamente è molto legato al nostro paese è quello di Pinocchio. D’altro canto, il lungometraggio animato voluto nel 1940 da Walt in persona, è tratto da un racconto italiano di Carlo Collodi, secondo alcuni la “risposta” nostrana ad Alice nel paese delle meraviglie. Ed effettivamente, il celebre burattino di legno ha vissuto in parecchie interpretazioni su svariati media, specialmente quello cinematografico. Basti pensare già soltanto alla sterminata tradizione che la cellulosa italiana gli ha voluto dedicare: la miniserie degli anni ’70 con l’indimenticabile Nino Manfredi nei panni di Geppetto, il deludente Pinocchio di Roberto Benigni del 2002, o ancora il recentissimo lungometraggio di Matteo Garrone.

Pinocchio 2019In mezzo, troviamo numerose altre produzioni, dalle più particolari alle più improbabili: un cartone animato giapponese, una versione di Totò (nel famoso Totò a colori), persino il leggendario Mickey Rooney prestò le proprie fattezze al personaggio di Collodi. E adesso, sembra essere tornato il tempo della Disney. Il colosso americano dell’intrattenimento, infatti, da qualche tempo a questa parte ha fondato il franchise dei live action, che si propone di riportare in auge, e sotto una nuova chiave con attori in carne e ossa, i suoi amatissimi lungometraggi animati. L’ultimo in ordine di tempo fra quelli annunciati è proprio Pinocchio, alla cui regia ci sarà nientemeno che Robert Zemeckis. L’uscita dovrebbe avvenire nella primavera del 2021.

No Responses

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *