Natale in TV: Una poltrona per due e altri film a tema

E accogliamo dunque un altro giorno di Natale, una fra le festività, da sempre, più attese dell’anno. Naturalmente, da parte dell’intero staff, non possiamo esimerci dal porgervi i nostri migliori auguri. Ma, parlando Natale e di feste in un’ottica prettamente cinematografica e televisiva, proprio in questi giorni, com’era lecito attendersi, i nostri schermi sono stati letteralmente invasi da film tematici: Una poltrona per due, Il Grinch, Canti di Natale annessi e connessi. Ma quali sono, in questo senso, gli appuntamenti da non perdere?

Una poltrona per dueUna poltrona per due è divenuto uno vero e proprio habitué della sera della vigilia: puntualmente, il film che vede come protagonisti i celebri attori Dan Aykroyd e Eddie Murphy, viene trasmesso sulle reti Mediaset il 24 dicembre. Destino analogo a quello de Il Grinch, pellicola dei primi anni 2000 che, recentemente, ha rivissuto un’ulteriore incarnazione animata al cinema.

Altri grandi classici oltre ad Una poltrona per due, che proprio non possono mancare durante i giorni festivi, sono naturalmente i primi due capitoli della longeva saga di Mamma ho perso l’aereo. Un giovane Macaulay Culkin, in ben due occasioni, in concomitanza delle festività natalizie, perde contatto con la propria famiglia, e si ritroverà solo ad affrontare due tragicomici criminali.

Andando ancor più a ritroso nella tradizione, troviamo tutte le varie rivisitazioni del celebre Canto di Natale di Charles Dickens: A Christmas Carol è un’apprezzata pellicola animata della Disney piuttosto recente, ma per chi desidera assistere alla celebre storia di Ebenezer Scrooge in una chiave meno convenzionale, non si può perdere l’appuntamento con S.O.S. Fantasmi, con Bill Murray. Su Netflix, inoltre, è possibile trovare Festa in casa Muppet, con i celebri pupazzi che reinterpretano la trama con l’ausilio del doppio premio Oscar Michael Caine.

Altro straordinario classico è La vita è meravigliosa: considerato tra i più grandi film di tutti i tempi, narra le avventure di un uomo che, alla vigilia di Natale, sull’orlo della disperazione e del suicidio, grazie all’aiuto di un angelo custode vede come sarebbe stata diversa (in negativo) la vita dei suoi cari se lui non fosse mai esistito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *