Mulan e Black Widow, ecco le nuove date americane

Abbiamo avuto modo di vedere come l’emergenza coronavirus, oltre che per i suoi risvolti incredibilmente drammatici in termini sanitari, stia provocando un vero e proprio cataclisma anche da un punto di vista puramente economico. La pandemia globale sta infatti azzerando numerosi settori, ed uno dei più colpiti è quello cinematografico: con le sale chiuse e il divieto di creare assembramenti, l’industria si è ritrovata di punto in bianco a terra. E molte compagnie, giocoforza, hanno dovuto rinviare a data da destinarsi l’uscita di alcuni attesissimi film. Fra questi troviamo anche Mulan e Black Widow, due pellicole che Disney avrebbe dovuto lanciare nel corso di questi giorni.

Mulan 2020Mulan avrebbe ripreso il classico animato sotto una nuova veste live action, portando avanti una serie che sta già avendo un gran successo. Previsto inizialmente per marzo, adesso è stato spostato alla prossima estate. Salvo nuovi rinvii, che si spera non si rendano più necessari, Mulan 2020 adesso uscirà il 24 luglio 2020 negli Stati Uniti. Per quanto riguarda Black Widow, che riprenderà un’amata eroina della Marvel e del gruppo degli Avengers, le attese saranno anche più lunghe. L’esordio della pellicola, infatti, è previsto in pieno autunno: più precisamente il prossimo 6 novembre 2020, naturalmente sempre negli USA.

No Responses

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *