Mostra del Cinema di Venezia: La zuppa del demonio

cinema veneziaPresentato fuori concorso alla Mostra del Cinema di Venezia, La zuppa del demonio è un documentario che ripercorre – in circa 80 minuti di narrazione – la storia industriale italiana utilizzando materiali d’archivio estrapolati tra gli anni ’30 e gli anni ’70. Una storia non lineare, contraddistinta da repentini cambiamenti, che il documentario affronta con occhio interessato, coinvolgendo autori e registi dello scorso secolo.

Il documentario di Davide Ferrario, racconta lo stesso autore, ha come obiettivo “non svolgere un discorso storico, politico o sociologico, ma provare a restituire il senso di energia, talvolta irresponsabile, eppure meravigliosamente spencolata verso il futuro, che è proprio ciò di cui sentiamo la mancanza oggi”.

“Non per macerarsi in una mal riposta nostalgia, ma per capire come siamo arrivati dove stiamo ora” – ha inoltre precisato Ferrario. L’opera ha riscosso un discreto interesse: vi terremo informati sulle possibilità di vederla prossimamente nei cinema italiani.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *