MIB International vince, ma che Aladdin!

La domenica sera, come di consueto, è una occasione ideale per prendere in esame le proiezioni circa gli incassi realizzati dai film in America. Un fine settimana che, in realtà, non è stato particolarmente importante dal punto di vista economico, in attesa dell’uscita di pellicole chiamate a realizzare grandi incassi, come Toy Story 4. Tuttavia, sempre in ambito Disney, bisogna registrare la grande resistenza di Aladdin, uno dei fenomeni più interessanti del periodo recente. Il tutto, mentre a vincere, prevedibilmente, è stato MIB International.

AladdinMen In Black International è uno spin-off della celebre saga di Men In Black, che va quindi a riprendere il brand portato avanti, nei tre capitoli precedenti, da attori del calibro di Will Smith e Tommy Lee Jones. Il suo esordio, in realtà, nei confini americani non è stato molto rilevante: un debutto da circa 28 milioni di dollari, ma la situazione migliora grazie al mercato estero, che fa levitare il totale worldwide a 102 milioni di dollari.

Pets 2 si prende la medaglia d’argento, con un parziale da circa 23,8 milioni di dollari. Parliamo comunque di un buon successo internazionale, visto che il film, a fronte di un budget di circa 80 milioni, in tutto il mondo ne ha già incassati 155. Podio completato da Aladdin, forte di un clamoroso e inaspettato successo: quasi 17 milioni di dollari al quarto fine settimana, e totale che arriva a 725 milioni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *