Il re leone resiste al box office nonostante Fast & Furious

Siamo oramai alle battute conclusive di questo weekend, che, per quanto riguarda il mondo del cinema, si è rivelato essere ancora una volta molto interessante. Pur essendo lontani dai numeri monumentali registratisi alcune settimane fa, ci sono diverse pellicole che stanno andando piuttosto bene al botteghino, e che stanno mettendo insieme degli incassi non da poco. Il film del momento, naturalmente, è il remake in chiave live action de Il re leone, benché il blockbuster della Disney non sia più al primo posto nella classifica dei migliori incassi del weekend.

Il re leoneQuell’onere, infatti, per il secondo fine settimana di fila spetta all’ultimo capitolo di Fast & Furious, famosissima saga arrivata al titolo Hobbs & Shaw. Al suo secondo weekend, il film però non è andato benissimo, con i suoi 25,4 milioni di dollari. Le maggiori soddisfazioni arrivano però dall’estero, e a livello internazionale Fast & Furious è già arrivato a 333 milioni di dollari.

Medaglia d’argento per la pellicola d’horror Scary stories to tell in the dark, con un debutto da 20,8 milioni di dollari. Il podio è chiuso dal già citato Il re leone, che accumula altri 20 milioni di dollari e porta il totale worldwide alla cifra record di 1 miliardo e 335 milioni: dopo Endgame, è il miglior incasso dell’anno.

No Responses

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *