Il nome della rosa, ecco il trailer della serie

Sta per aprirsi una stagione televisiva estremamente prolifica, che, da qui ai prossimi mesi, potrebbe restituire smalto all’universo del piccolo schermo. Come sappiamo, infatti, il 2019 sarà l’anno che chiuderà due fra le serie più famose e più amate di sempre: quella di The Big Bang Theory, classica situation comedy, e quella di Game of Thrones, strepitoso prodotto in salsa fantasy trasposto da una saga letteraria di George Martin. Un contesto nel quale anche l’italianissima RAI, da qualche annetto a questa parte, sta provando ad introdursi: l’azienda, infatti, sta sfornando, in qualità di produttrice o co-produttrice, diversi lavori molto importanti, come I Medici o La mafia uccide solo d’estate. È allora giunto il tempo di un altro progetto molto ambizioso, tratto da uno dei più grandi classici della storia della letteratura nostrana: Il nome della rosa.

Il nome della rosa è il romanzo che, già a partire dagli anni ’80, riuscì a consacrare lo straordinario talento di Umberto Eco anche presso il pubblico più occasionale. L’opera, di carattere di giallo storico, fu anche trasposta in un film thriller, nel 1986, con Sean Connery nel ruolo del protagonista, con un successo contrastante che tuttavia non sembra aver resistito al trascorrere del tempo.

Questa serie televisiva si comporrà di 8 puntate da circa 50 minuti ciascuna, ed i primi due episodi sono andati in onda ieri sera, lunedì 4 marzo. La produzione prevede una forte collaborazione tra Italia e Germania, e non a caso, nel ricchissimo cast, troviamo numerosi interpreti teutonici. I nomi più importanti, ad ogni modo, sono americani e britannici: John Turturro presta il proprio volto per il protagonista, Guglielmo da Baskerville, mentre Rupert Everett sarà Bernardo Gui.

Vi lasciamo dunque alla visione del trailer, naturalmente nel nostro idioma, ove è già possibile notare un lavoro certosino circa i vari aspetti tecnici di questo Il nome della rosa.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *