Harry Potter, Radcliffe chiude le porte allo spin off

daniel radcliffeDeve il suo successo odierno alla saga del maghetto occhialuto, ma Daniel Radcliffe, di diventare il protagonista dello spin off della serie cinematografica e letteraria, proprio non ci pensa.

Dopo il successo mondiale ottenuto con Harry Potter, infatti, Daniel Radcliffe ha infatti le idee molto chiare per il prosieguo della sua carriera, equamente divisa tra teatro, tv e cinema.

Non è un caso che Radcliffe abbia immediatamente scelto di divincolarsi dal forte legame che lo rapportava al mago, puntando su ruoli molto particolari e, ora, con la sua prima commedia romantica: sarà infatti tra i protagonisti di What If, di Michael Dowse, con Zoe Kazan.

“Non mi sento a mio agio a indossare quel costume e far finta di essere un personaggio che ho interpretato da bambino” – ha spiegato Radcliffe al Los Angeles Times, rivelando tuttavia che potrebbe valutare una direzione – “Penso di essere bravo con le persone. Parte dell’essere regista è sapere come attori diversi recitino in maniere diverse. Mi piacerebbe…”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *