Frozen batte… Frozen e domina il box office

Il weekend a cavallo tra il mese di novembre e quello di dicembre è da sempre significativo negli Stati Uniti per via della Festa del Ringraziamento. Una tre giorni di festività della quale anche il mondo del cinema riesce a giovare: non a caso, le prime stime circa gli incassi del fine settimana dipingono un quadro particolarmente gratificante per quello che, molto probabilmente, sarà uno dei grandi fenomeni del 2019. Frozen II – Il segreto di Arendelle, a conferma dei pronostici, sta realizzando degli incassi a dir poco clamorosi, tanto che, ben presto, entrerà nel ristretto club dei film da un miliardo di dollari worldwide.

Frozen 2Al suo secondo weekend, Frozen II porta a casa altri 85 milioni di dollari solamente in America, innalzando il suo totale domestico a quasi 290 milioni di dollari: una cifra strabiliante, specialmente se si pensa che il primo Frozen, a cavallo tra il 2013 e il 2014, ebbe bisogno di quasi 7 weekend per raggiungere questo risultato. Numeri che, peraltro, migliorano ulteriormente prendendo in considerazione anche i mercati esteri: a livello worldwide, infatti, Frozen II è quasi arrivato a 740 milioni di dollari e le previsioni per l’immediato futuro non potrebbero essere più rosee.

Alle sue spalle, le altre pellicole attualmente in proiezione devono accontentarsi delle briciole. Knives Out al suo esordio ha messo insieme circa 27 milioni. Il podio viene infine completato da Ford v Ferrari con 13 milioni di dollari, per un comunque discreto totale di 143 milioni.

No Responses

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *