Festival di Sarajevo, vince film turco

canzone-madreAl Festival di Sarajevo, giunto alla 20ma edizione e appena conclusosi (la manifestazione è sorta nel 1994, in un clima di gravi turbolenze socio-politiche e, pertanto, di grande significatività), vince un film turco, “La canzone di mia madre”. Un film che – oltre ad aver conseguito il premio come migliore pellicola mostrata al Festival – ha donato anche il premio come migliore attore protagonista all’attore Feyyaz Duman, che nel film interpreta un insegnante e scrittore curdo, che si trova a gestire l’anziana madre in un contesto di vita sociale non certo agevole.

Alla stampa locale il regista, Erol Mintas, ha ricorda come la cosa più difficile fosse stata quella di trovare attori che parlassero curdo, e come la difficoltà abbia riguardato prevalentemente il ruolo dell’anziana madre dell’attore protagonista, considerando che in Turchia non ci sono molte attrici che parlano curdo, e come pertanto la scelta, di qualità, sia comunque ricaduta in un’attrice non professionista.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *