Disney, non solo Pinocchio: annunciati altri live action

Qualche giorno fa vi abbiamo annunciato la volontà, da parte della Disney, di realizzare una propria versione in live action della storia di Pinocchio. Da ormai alcuni anni a questa parte, il celebre colosso dell’intrattenimento ha dato vita ad un vero e proprio franchise, quello delle pellicole in live action appunto, che si occupa di riproporre sotto una nuova luce gli amatissimi lungometraggi animati della compagnia statunitense. Pellicole che hanno spesso scatenato le discussioni di pubblico e critica, ma che hanno messo d’accordo tutti almeno sugli incassi.

Disney+ Disney PlusE così, dopo aver annunciato Pinocchio, la Disney ha deciso di ufficializzare la produzione di altri tre film in live action tratti dai suoi famosi Classici. Il primo di essi, nonché il più “vetusto”, sarà quello di Bambi. Uscito nel lontano 1942, il film negli anni è passato un po’ più in sordina rispetto ad altri prodotti animati targati Walt Disney, rimanendo però iconico soprattutto per la scena della morte della madre di Bambi. Per realizzarlo, probabilmente, verrà sfruttata la stessa tecnica già utilizzata ne Il re leone.

Sarà poi la volta de Il gobbo di Notre Dame, uno dei maggiori successi del periodo noto come “Rinascimento Disneyano”. Stando ai commenti sul web, si tratta anche dell’adattamento più atteso fra quelli annunciati in questo lotto. Difficile dire adesso se verranno seguite le linee guida della controparte animata, o se si sceglierà di intraprendere un percorso diverso. Quel che è certo è che sarà un musical.

Infine, ci sarà anche il live action di Lilo & Stitch, l’operazione che sembra aver suscitato le maggiori perplessità da parte del pubblico: considerando che l’amato personaggio di Stitch è un bizzarro alieno, il rischio che il lavoro possa risultare pacchiano è considerevole. Certamente sarà un film a tecnica mista, con attori veri e personaggi in CGI ad avvicendarsi sul grande schermo. Per il risultato finale, non rimane che attendere.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *