Diffuso il trailer in italiano de Il Grinch

Abbiamo da poco abbracciato la tanto attesa stagione primaverile, che, si spera, con i suoi climi temperati e le sue giornate soleggiate, possa presto farci dimenticare il freddo e il gelo che hanno tempestato il Belpaese nel corso di questi ultimi mesi. Effettivamente ci siamo lasciati alle spalle l’inverno, e con esso il Natale. Ma, per quanto concerne il settore cinematografico a livello mondiale, il clima festivo, grazie ad uno dei personaggi più iconici in questo senso, si continua a respirare ancora adesso. Naturalmente, ci stiamo riferendo a Il Grinch, film d’animazione che uscirà proprio nel corso del prossimo periodo invernale.

Il Grinch, noto personaggio dell’amato scrittore, fumettista e animatore Dr. Seuss, ha debuttato già nei lontani anni ’50, divenendo amatissimo soprattutto nel territorio americano. Burbero e scontroso, una sorta di antieroe del Natale, la consacrazione sul suolo europeo, per il Grinch, è avvenuta soprattutto nei primi anni 2000: allorché, per la prima volta, il mostriciattolo verde sbarcò sul grande schermo in un film in live action, ove il celebre attore comico Jim Carrey gli aveva prestato volto e movenze.

Adesso il ritorno agli albori, con il Grinch che verrà interpretato nuovamente in chiave animata, con una pellicola in computer grafica. Se, qualche tempo fa, era stato diffuso un semplice e breve teaser trailer, adesso, invece, ci troviamo di fronte ad un video decisamente più lungo e dettagliato, capace di fornirci una piccola parvenza del prodotto finale. Interessante, inoltre, la scelta italiana di affidare il personaggio alla voce dell’attore Alessandro Gassman: per lui si tratta di un ritorno dietro il microfono, avendo già interpretato, tra gli altri, il protagonista Miguel nel film d’animazione del 2000 La strada per El Dorado.

Di seguito, vi lasciamo quindi alla visione del trailer doppiato nel nostro idioma, ricordandovi inoltre che il film dovrebbe esordire, anche nei formati IMAX e 3D, nel prossimo mese di novembre.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *