Death Note, il trailer italiano del film Netflix

Una delle tendenze più importanti che l’universo cinematografico ha assunto nel corso di questi ultimi anni, senza ombra di dubbio, riguarda la traduzione su pellicola di alcuni fumetti di grande successo internazionale. Compatibilmente con quella che è la moda dei tempi recenti, e che ha visto un interesse crescente nei confronti dell’universo geek, presso le grandi sale abbiamo visto sempre più spesso quelli che gli esperti del settore definiscono come “cinecomics”: ossia, film tratti dai comics, dai fumetti, e persino dai manga giapponesi. Il rischio, chiaramente, è che il fandom che si cela dietro a tali media si rivolti, nel caso in cui non dovesse essere rispettata una certa fedeltà. È accaduto con Dragon Ball Evolution, e potrebbe accadere, almeno stando ai vari commenti degli utenti, anche con Death Note.

Death Note è uno dei manga di maggior successo di questi ultimi lustri, tanto che ancora adesso, a diversi anni dalla sua conclusione, la sua fama pare non conoscere fine. Oltre alla serie originale, esportata anche in Italia per conto della divisione nipponica della casa editrice Panini, il fumetto ha generato anche diverse opere esterne. L’ultimo di essi è un film realizzato nientemeno che dalla nota piattaforma di Netflix, il cui trailer ufficiale, con sottotitoli in lingua italiana, è stato diffuso proprio pochi giorni fa.

Se, guardandolo, saltano subito all’occhio alcuni elementi che hanno reso celebre il fumetto di Death Note, altri son subito stati denunciati dai fan, parsi generalmente scontenti di questi due minuti mostrati nel trailer. In particolare, a non essere stato apprezzato è stato il character design: se il protagonista Light Yagami può ancora avere qualche credibilità rispetto alla propria controparte cartacea, per il personaggio di L è stato invece scelto un attore di colore. Una decisione che sembra aver fatto poca presa sul pubblico (visto che, in origine, la caratteristica principale del personaggio è proprio quella di essere pallido come un cencio), e che ha scatenato critiche analoghe a quelle dell’opera teatrale di Harry Potter e la maledizione dell’erede, nel quale anche l’interprete del personaggio di Hermione era di colore.

Ad ogni modo, di seguito vi lasciamo alla visione del trailer, in modo che possiate giudicare da voi. L’uscita del film di Death Note, naturalmente su Netflix, dovrebbe avvenire il prossimo 25 agosto.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *