Deadpool 2, ecco un altro irriverente video promozionale

Periodo particolarmente importante e florido, come abbiamo avuto modo di vedere in questi ultimi mesi, per quanto concerne i supereroi di casa Marvel trasposti al cinema. In effetti, Black Panther e Avengers Infinity War hanno abbondantemente superato il miliardo di dollari di incassi, con quest’ultimo che, addirittura, proverà a sfondare il traguardo dei due miliardi di dollari. E allora, ecco che in questo filotto incredibilmente fortunato prova ad inserirsi, tentando di farsi notare il più possibile, anche un’altra pellicola. Si tratta, come certamente avrete potuto intuire da voi, di Deadpool 2, seguito del primissimo capitolo uscito nel 2016.

Deadpool è uno dei supereroi più particolari e bizzarri di casa Marvel, e proprio nei giorni scorsi, finalmente, ha esordito presso i cinema nostrani anche il secondo film che lo vede come protagonista (nel resto del mondo invece arriverà a breve). Naturalmente, sarà ancora Ryan Reynolds a vestire i panni dell’alter ego di Wade Wilson, mentre Josh Brolin si presterà per interpretare Cable, il cattivo di turno.

In questa ottica, normale dunque che siano diversi i video e le immagini promozionali per lanciare al meglio Deadpool, sfruttando anche fenomeni culturali e personaggi famosi. E se pensate che il calcio non sia un mezzo particolarmente adeguato per raggiungere tale obiettivo, considerando che non è uno sport particolarmente amato negli Stati Uniti (anche se negli ultimi anni ha trovato maggiore condivisione), vi sbagliate di grosso.

Ecco, dunque, che nel nuovo spot per Deadpool 2 fa la sua comparsa il celebre David Beckham, ex calciatore inglese. Nel primo film, in effetti, il supereroe prendeva in giro l’atleta per il suo modo di parlare, e adesso tenta in ogni modo di chiedergli scusa… persino offrendo in regalo due biglietti per i campionati mondiali di Russia 2018, con tanto di battuta a mo’ di sfottò nei confronti di Italia e Olanda, le due grandi assenti della competizione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *