Coronavirus, un solo film nel box office

I giorni domenicali, di consueto, sono sempre stati molto interessanti soprattutto per prendere in analisi le statistiche circa gli incassi realizzati dai film in proiezione durante il weekend. Da ormai qualche settimana a questa parte, tuttavia, il mondo del box office è stato stritolato dall’emergenza coronavirus, che ha imposto la chiusura di gran parte delle sale cinematografiche di tutto il mondo. Molti studi sono stati costretti a rinviare temporaneamente l’uscita di alcuni dei propri film, come la Disney, che tra gli altri ha rimandato l’attesissimo live action di Mulan. E tuttavia, in uno scenario certamente nefasto come quello che stiamo attraversando, alcune piccole realtà continuano a resistere.

coronavirusIl botteghino ai tempi del coronavirus, così, nell’ultimo weekend è stato rappresentato da una sola e unica pellicola. I numeri certamente sono miserrimi, e fa specie pensare che stiamo parlando di un fine settimana lungo, grazie alle festività pasquali. L’unico film di cui vengono forniti dati sugli incassi, dunque, è Phoenix, Oregon, che Box Office Mojo continua a riportare in proiezione in appena 27 sale. Gli introiti ammontano ad appena 2903 dollari, una cifra comunque in rialzo di quasi l’80% rispetto al weekend precedente. Phoenix, Oregon, così, vede salire il proprio totale a poco più di 11.000 dollari.

No Responses

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *