Celentano non si arrende, Adrian torna a settembre

La stagione estiva, iniziata oramai da pochi giorni, è un periodo sempre molto particolare per il mondo del piccolo schermo. Una frazione di tempo in cui voltarsi indietro, guardare cos’è andato bene e cosa no, e da lì iniziare a organizzare la grande ripresa in vista dell’autunno. E così, a grande sorpresa, pochi giorni fa Mediaset ha ufficialmente annunciato il ritorno di una serie molto controversa e famigerata, che durante la sua messa in onda è diventata l’oggetto dello scherno del mondo del web e dei social: Adrian, di Adriano Celentano.

AdrianCelentano aveva lanciato la sua nuova creatura come fosse la “serie evento del 2019”, ma se già dai vari spot televisivi regnava una certa perplessità, la messa in onda delle prime puntate aveva fugato qualsiasi dubbio. Un vero e proprio flop per Mediaset, che su Adrian aveva investito diversi milioni di euro dedicandole perfino la vetrina in prima serata. Fra trama contorta, animazioni scarse, temi triti e ritriti e soggetti inverosimili nel loro contesto, la serie si è rivelata disastrosa, perdendo oltre dieci punti percentuali di share tra il primo ed il quarto episodio.

Da lì è arrivata la sospensione ed il rinvio a data da destinarsi, ufficialmente mascherata con un presunto “malore” accusato dallo stesso Celentano (ma era chiaro che i motivi fossero ben altri). E così, quando tutti speravano – o temevano, a seconda dei punti di vista – che Adrian sarebbe sparita per sempre nel dimenticatoio, ecco che il direttore generale dei contenuti Mediaset, Alessandro Salem, ha annunciato la lieta novella: la serie tornerà a settembre, e chissà che stavolta non venga persino completata. Una prima novità riguarderà il titolo: non più “Adrian”, ma “Adriano”.

No Responses

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *