Captain Marvel e Alita, le super donne alla riscossa

Stiamo vivendo un periodo estremamente prolifico e di grande cambiamento, anche nello sterminato mondo del cinema. Un periodo anche di rivalsa, se vogliamo: pochi giorno dopi la festa delle donne, ci sono almeno due pellicole che stanno imperversando sul grande schermo, e che stanno conquistando i favori di pubblico e critica facendo anche incetta di incassi a dir poco straordinari. Donne alla riscossa, due supereroine trasformatesi da subito in veri e propri fenomeni del box office: Alita: Angelo della battaglia e, soprattutto, Captain Marvel.

Captain MarvelDue film in qualche modo molto simili e molto diversi tra loro. Entrambi, tratti da personaggi di grande successo del mondo dei fumetti, la cosiddetta nona arte: Alita riprende a piene mani da un famoso manga di fantascienza, e rappresenta un esperimento in qualche modo fondamentale. Dopo il clamoroso flop di qualche anno fa di Dragon Ball Evolution, infatti, in molti nutrivano forti dubbi sul fatto che pellicole ispirate a fumetti giapponesi potessero comportarsi alla stregua delle produzioni di maggior successo, come quelle della Marvel e della DC.

Invece, Alita: Angelo della battaglia ha saputo stupire un po’ tutti, trovando un ampio consenso di una critica positivamente sorpresa, e anche il pubblico ha risposto bene. Ben altre aspettative vertevano invece su Captain Marvel, che proponeva al cinema la prima vera e propria supereroina Marvel della casa delle idee: anche in questo caso i precedenti non erano tra i più felici, con il grande flop che, a suo tempo, vide suo malgrado protagonista Elektra.

Invece, Captain Marvel è riuscito a far ricredere anche i più scettici, rivelandosi da subito come un vero e proprio crack del botteghino: il film, con ogni probabilità, si unirà ben presto al club delle pellicole capaci di superare il miliardo di dollari di incassi. Anche il cinema, finalmente, ha le sue lady d’acciaio. Le prime, si spera, di una lunga serie.

No Responses

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *