The Big Bang Theory 12×01 e 12×02, la recensione

Ha finalmente avuto inizio anche la dodicesima nonché ultima stagione di The Big Bang Theory, una fra le serie televisive più celebri e più amate di tutti i tempi. Come avevamo avuto modo di anticiparvi più di una volta nelle scorse settimane, con questa season la sit-com avrà finalmente termine, a oltre un decennio di distanza dalla messa in onda del primissimo episodio. Le puntate che avremo modo di recensire da qui ai prossimi mesi, pertanto, saranno quelle che metteranno la parola fine ad una delle più memorabili creature mai partorite dalla televisione americana.

The Big Bang TheoryThe Big Bang Theory effettivamente pare essere giunta agli sgoccioli del proprio ciclo, con tante situazioni oramai ben esplicate, e quasi tutti i personaggi che compongono il roster principale che hanno completato il proprio naturale ciclo di maturazione. Difficile, dunque, dire che cosa ci aspetterà esattamente da qui ai prossimi tempi. Ad ogni modo, abbiamo avuto modo di guardare i primi due episodi della dodicesima stagione in anteprima, dai titoli “The Conjugal Configuration” e “The Wedding Gift Wormhole”. Come sono stati, pertanto?

La prima impressione è senza ombra di dubbio quella di una grande godibilità, con due puntate che segnano una certa continuità con il finale della precedente stagione. Si riparte quindi dal matrimonio di Sheldon ed Amy, terza coppia legalmente ufficializzata della serie, che comincia a godere dei frutti della propria unione. Interessante, tuttavia, è anche il fatto che il personaggio di Stuart riesca a guadagnarsi i riflettori. Decisamente meno intrigante la sottotrama circa i genitori di Amy, una frazione che risulta essere poco utile oltre che poco divertente. Pur se, va detto, senza finire per rallentare una narrazione rimasta fluida e scorrevole. Anche le varie gag funzionano in maniera piuttosto egregia, regalando intrattenimento e divertimento.

Rimangono dunque aperte le situazioni riguardo Raji, personaggio sul quale, presumibilmente, si concentrerà questa ultima stagione di The Big Bang Theory. A presto quindi per la recensione della terza puntata, dal titolo “The Procreation Calculation”.

No Responses

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *