Avengers Infinity War inarrestabile, è già oltre il miliardo!

La domenica sera, come sempre, è l’occasione per analizzare i vari dati relativi al box office americano. Un momento che ci aiuta anche a capire quella che è la percezione di un film nei confronti del grande pubblico. E, inevitabilmente, il periodo corrente, dal punto di vista del settore cinematografico, è caratterizzato da una pellicola che le potenzialità di fare la storia. Ci stiamo ovviamente riferendo ad Avengers Infinity War, ultimo arrivato di casa Marvel.

Avengers Infinity WarAvengers Infinity War era un film sul quale vertevano le maggiori aspettative da parte degli spettatori, e anche i maggiori analisti di questo campo prevedevano numeri assolutamente incredibili. In effetti, a poco più di una settimana dal suo debutto ufficiale a livello mondiale (e peraltro deve ancora esordire in Cina, ove presumibilmente realizzerà altri incassi straordinari), Avengers Inifinity War ha già sfondato largamente il muro del miliardo di dollari worldwide.

Più precisamente, in questo secondo weekend di proiezione presso le sale americane, la pellicola corale sui supereroi della Marvel ha messo insieme altri 112,5 milioni di dollari. Tirando le somme, troviamo che il totale, considerando anche il mercato estero, ha già raggiunto la ragguardevole cifra di 1,164 miliardi di dollari. Chiaramente, peraltro, Avengers Infinity War è ancora all’inizio della propria corsa, e rimarrà in proiezione ancora per diverse settimane: non è assurdo credere che, alla fine, riuscirà anche a superare il tetto dei 2 miliardi di dollari, impresa riuscita soltanto a tre pellicole nella storia del cinema.

Poche sorprese per quanto concerne le altre zone della classifica. La new entry Overboard, con un primo weekend da quasi 15 milioni di dollari, si guadagna il secondo posto. Medaglia di bronzo invece all’incredibile Un posto tranquillo – A quiet place, che dopo cinque finesettimana guadagna ancora numeri assolutamente rilevanti, con 7,6 milioni ed un totale worldwide che adesso ammonta a 255 milioni di dollari (a fronte di appena 17 milioni di budget).

No Responses

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *