Avengers Endgame vince ancora, nonostante… Pikachu

La domenica sera che ci avvicina inesorabilmente al giro di boa del mese di maggio è stata sicuramente molto interessante, per quel che concerne il settore cinematografico a livello mondiale. Avengers Endgame, grande fenomeno del botteghino, era infatti chiamato al primo, vero banco di prova da affrontare agli inizi di questa sua corsa. L’insidia maggiore era infatti rappresentata da Detective Pikachu, film che per la prima volta porta sul grande schermo i celebri mostriciattoli tascabili pokémon in chiave live action. Ciononostante, i supereroi della Marvel, pur essendo andati incontro fin troppo presto a un brusco calo fisiologico, sono riusciti a trionfare ancora una volta.

Avengers EndgameIn questo parziale, infatti, si stima che Avengers Endgame abbia raccolto altri 63 milioni di dollari negli Stati Uniti. Siamo certamente distanti dai numeri realizzati nelle scorse settimane, ma comunque più che sufficienti per mantenere il primato del box office americano. A livello worldwide, invece, la pellicola ha raggiunto i 2 miliardi e 485 milioni di dollari: la vetta occupata da Avatar è ancora distante di circa 300 milioni, e a questo punto è difficile immaginare che la si raggiungerà davvero.

Niente da fare pertanto per Detective Pikachu, costretto a fermarsi alle spalle di Avengers Endgame nonostante un esordio molto positivo. Una prima da 58 milioni, per il film sui pokémon. A livello worldwide, invece, la pellicola ha già superato la soglia dei 100 milioni di dollari.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *