Aquaman non si ferma ancora, che record!

Il primo weekend del mese di febbraio, per quel che concerne gli incassi dei vari film attualmente in proiezione presso le sale cinematografiche statunitensi, non ha riservato delle grosse sorprese. È stato un fine settimana, in questo senso, piuttosto avaro sia di emozioni che di numeri, ma che continua a vedere un grande protagonista capace di ergersi su tutti i “rivali”. Si tratta di Aquaman, che, pur essendo oramai giunto verso la fine della propria corsa, sta sparando delle cartucce ancora molto scintillanti, conquistando ulteriori record.

AquamanAquaman, tuttavia, com’era abbastanza facile prevedere, finisce fuori dal podio dei film più visti di questo weekend. Non a caso la medaglia d’oro finisce a Glass, che al suo terzo fine settimana di proiezione mette in cascina un altro bottino particolarmente interessante: 9,5 milioni di dollari, che vanno ad arricchire ancor di più il totale mondiale. A livello worldwide, pertanto, Glass è oramai giunto alla soglia dei 200 milioni di dollari: davvero niente male per un film costato appena 20 milioni, e che dunque, fino a questo momento, ha fatto registrare incassi dieci volte superiori rispetto al budget di produzione.

The Upside, remake della pellicola francese Quasi amici, palesa dunque una buona tenuta, portando a casa altri 8,9 milioni nei soli Stati Uniti. A livello worldwide, pertanto, in questo caso è stato superato il muro degli 80 milioni di dollari, ed è facile immaginare che le cifre saranno in ulteriore aumento da qui alle prossime settimane.

La medaglia di bronzo va infine ad una new entry: il thriller Miss Bala, che esordisce con circa 6,7 milioni di dollari. Appena fuori dal podio dunque Aquaman, che tuttavia, al suo settimo weekend, riesce a mettere insieme quasi 5 milioni di dollari. Strabiliante il totale mondiale: 1 miliardo e 107 milioni di dollari, che al momento lo rendono il ventitreesimo film più remunerativo di tutti i tempi.

No Responses

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *