Apes Revolution, nuovo ritorno sul pianeta delle scimmie

apes revolutionLa serie dei film dedicati al pianeta delle scimmie non sembra conoscere crisi e, forte di tale valutazione, è da qualche giorno arrivato nelle sale italiane l’ultima fatica di Matt Reeves. Il film, già campione di incassi in alcuni mercati internazionali (Stati Uniti in primis), è pellicola pregna di effetti speciali, ma con lo spazio per un pò di riflessione.

L’opportunità di girare il film – afferma infatti Reeves – è stata un’occasione “per indagare l’anatomia della violenza. La storia si sviluppa come un western classico, ci sono due comunità che cercano di sopravvivere ma non sappiamo se saranno capaci di coesistere o se l’una prevarrà sull’altra”.

A dire il vero, la risposta c’è. O, meglio, basta guardare indietro nel tempo, al film del 1968, nel quale le scimmie dominavano il pianeta. “Ma la domanda è: come è accaduto” – prosegue il regista – “e perchè? La risposta diventa una meditazione sull’essenza stessa della violenza, che esiste non solo tra diverse specie, ma anche all’interno della stessa”.

Voi che ne pensate? Andrete a vedere questo film o lo avete già visto?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *