50 sfumature di grigio, prime polemiche per il film

50 sfumature di grigioAncora lontano dalla programmazione cinematografica (sbarcherà nelle sale il 12 febbraio 2015, due giorni prima di San Valentino – e potrebbe non essere un caso), 50 sfumature di grigio, il film tratto dal romanzo di E.L. James, ha già creato un corposo vespaio di polemiche.

La storia della relazione di sesso (estremo) tra il miliardario Christian Grey e la studentessa del college Anastasia Steele, non sembra infatti aver riscontrato il gradimento da parte di numerose associazioni di genitori negli Stati Uniti, dove c’è chi ha già richiesto che la pellicola venga vietata ai minori di 17 anni.

Nell’attesa di comprendere cosa accadrà, la trilogia letteraria è stata tradotta in 52 lingue ed ha venduto più di 90 milioni di libri (cartacei e digitali), diventando un vero e proprio caso letterario. Il film vedrà tra i protagonisti l’attore irlandese Jamie Dornan, nei panni di Christian Grey, e Dakota Johnson, nei panni di Anastasia Steele.

Voi che ne pensate? Avete letto il libro? Vi è piaciuto? Andrete a guardare il film?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *