21 Anni, nuovo documentario su Quentin Tarantino: i protagonisti e le news ufficiali

Un docufilm in arrivo per l’espQuentin Tarantinoonente più creativo della cinematografia di genere, con diversi Oscar alla miglior sceneggiatura originale all’attivo e schiere di fan di età trasversali pronte a magnificare, non senza ragione, ogni ultimo frutto della sua creatività.

21 Anni, questo il titolo del documentario dedicato da Tara Wood a Quentin Tarantino, sarà costituito da una pellicola capace di omaggiare l’excursus del regista di Knoxwille, attraverso interviews e scatti sulla scena dei suoi “fedelissimi” (Samuel L. Jackson, Jamie Foxx, John Travolta, Eli Roth, Michael Madsen e numerosi altri). Si tratta, come i fan di un’altra pietra miliare del mondo cinematografico (Richard Linklater) avranno intuito, di un tentativo di definire i primi 21 anni di attività artistica registica tra i più fondativi e interessanti per consentire a un cineasta di porre le basi di originalità e percezione visionaria degli attori e delle situazioni che saranno poi incorporate nelle opere successive.

Dopo oltre un ventennio dal primo grande successo con Le Iene (del 1992) e la consacrazione con Pulp Fiction (1994), cult senza tempo che non stenta di catturare spettatori a man bassa anche ad oggi, passando per Kill Bill e l’acclamato Django Unchained, non si può non dar ragione ai presupposti di 21 Anni, in attesa dell’ultima produzione che vedrà al centro The Hateful Eight, controverso lungometraggio in probabile uscita entro un mese, che ci si augura possa arrivare anche nel Vecchio Continente nella sua originale versione non censurata.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *